DovePintas

L'ALPE PINTAS è raggiungibile:
TRENO: fino a Pinerolo e poi autobus.
AUTOBUS: SADEM Linea Pinerolo-Sestriere.
AUTO:raggiunto Pinerolo, proseguire lungo la SS23 della Val Chisone in direzione Sestriere. Oltre l’abitato di Fenestrelle, deviare per Usseaux fino a Balboutet e quindi proseguire fino a Pian dell’Alpe...siamo sulla strada del “Colle delle Finestre”
A PIEDI/BICI sentieri da Balboutet, Usseaux, Pracatinat
Inoltre da Meana di Susa si sale al Colle delle Finestre, dal quale si scende verso il Pian dell’Alpe.

Dal Pian dell'Alpe partono due importanti, suggestivi e panoramici percorsi: la “Strada dell'Assietta” e il “Colle delle Finestre”. Le montagne che circondano l'area sono meta di piacevoli escursioni: MONTE PELVO, CIANTIPLAGNA, FRANCOISE PELOUX. La zona è luogo ideale per chi pratica mountain-bike, parapendio e trekking a cavallo. Il territorio offre la visita dei villaggi alpini di Fenestrelle, Usseaux, Balboutet, Laux e Fraisse e del Forte di Fenestrelle.
La natura regala spettacoli emozionanti, non è raro incontrare e/o avvistare caprioli, cervi,camosci, mufloni, osservare da vicino il volo dell’aquila reale e della poiana. Mentre nel vasto pianoro a due passi dall'ALPE PINTAS, le numerose marmotte, ormai avvezze alla presenza umana, giocano tranquillamente vicino alle loro tane. Ogni stagione al Pian dell’Alpe è unica, dalla fioritura di giugno con i suoi rododendri, narcisi, orchidee e viole alle notti stellate di agosto, dai colori dell’autunno al candore delle prime nevicate.
L'ALPE PINTAS ospita una piccola mostra naturalisitica del Parco naturale Orsiera Rocciavrè, il cui accesso è libero.